RITROVA LA TUA BELLEZZA! I NOSTRI STUDI OFFRONO I SEGUENTI TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA: FILLER, BOTOX, NEEDLE SHAPING, RADIOFREQUENZA, PEELING, BIOSTIMOLAZIONE CUTANEA, BLEFAROPLASTICA NON ABLATIVA, ASPORTAZIONE DI FIBROMI VERRUCHE XANTELASMI DISCHERATOSI, CARBOSSITERAPIA.

SAREMO LIETI DI OFFRIRTI UNA SEDUTA GRATUITA DI PEELING!


plexer-4

PLEXR

Lo strumento chiamato “PLEXR”, di ultimissima generazione, utilizza per compiere la sua azione la IONIZZAZIONE DEI GAS DELL’ARIA. La sua
peculiarità è quella di riuscire a SCOMPORRE LE MATERIA (I TESSUTI INTERESSATI) dissociandola nei suoi costituenti elementari: gli atomi. Attraverso questa tecnica si è in grado di risolvere parecchie CONDIZIONI DI INESTETISMI senza dover necessariamente ricorrere a metodiche invasive quali la chirurgia o i laser tradizionali ablativi.Il PLASMA rappresenta il quarto stato della materia e lo possiamo visualizzare nella vita quotidiana durante la presenza di fenomeni atmosferici come temporali quali i fulmini.Il VANTAGGIO dell’utilizzo del Plexr è quello di determinare UN’AZIONE SELETTIVA sul tessuto interessato senza danneggiare in alcun modo sia i tessuti vicini che quelli sottostanti. Il POST INTERVENTO non crea disagio al paziente, che uscendo dallo studio del medico può riprendere la propria attività. Tutti i trattamenti effettuati con il Plexr presentano un completo azzeramento del disagio del paziente per quanto riguarda i rischi, i tempi di recupero e i costi di intervento.

Tra le sue APPLICAZIONI:

* blefaroplastica
* lifting del viso e del corpo
* onfalo lifting
* trattamento acne
* asportazione di fibromi, verruche, cheloidi, xantelasmi, discheratosi

* correzione di cicatrici post acneiche e non
* trattamento delle strie dense periombelicali

BOTOX o BOTULINO

Il BOTOX ® è un farmaco sempre più utilizzato in chirurgia estetica, ed è costituito da tossina botulinica di tipo A purificata, la cui iniezione provoca il BLOCCO DELL’IMPULSO NERVOSO AI MUSCOLI. Il botulino è quindi utilizzato per eliminare le cosiddette RUGHE D’ESPRESSIONE, causate dalla contrazione dei muscoli mimici, tra le sopracciglia, le rughe interciliari, le zampe di gallina e per il trattamento dell’iperidrosi (eccessiva sudorazione). Il trattamento con il botulino è AMBULATORIALE, senza ricovero e SENZA ANESTESIA, e dura circa 15-20 minuti. La tossina botulinica viene INIETTATA CON UNA PICCOLA SIRINGA in moderata quantità all’interno dei muscoli mimici, ovvero di quelli da cui si originano le rughe d’espressione da eliminare.

Con il Botox ® possono essere trattati i seguenti INESTETISMI E PATOLOGIE:

* rughe frontali (rughe orizzontali della fronte)
* rughe interciliari
* rughe delle labbra (intorno alla bocca)
* rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia)
* zampe di gallina (rughe intorno agli occhi)
* rughe di espressione
* ringiovanimento del viso ad effetto lifting
* iperidrosi
* cefalee croniche da tensione
* strabismo
* blefarospasmo
* distonia cervicale
* spasmo dello sfintere anale
* disturbi della deglutizione
* spasmo muscolare da paralisi cerebrale
* disordini del movimento (spasticità)

botox

botulino

FILLER

filler
I fillers sono sostanze che vengono inettate nella pelle per correggere gli inestetismi del viso, ed in particolare per rallentare i SEGNI
DELL’INVECCHIAMENTO, eliminando RUGHE E SOLCHI DELLA PELLE, e per correggere i volumi del viso (ipoplasia) ed in particolare AUMENTARE IL VOLUME DI ZIGOMI, MENTO, LABBRA. Capostipite dei filler riassorbibili, L’ACIDO IALURONICO è una sostanza largamente utilizzata nell’ambito della medicina estetica, soprattutto per:

• correggere inestetismi della pelle tipici dell’invecchiamento
cutaneo, come rughe e piccole depressioni
• conferire turgore e pienezza a labbra sottili e zigomi cadenti.

L’acido ialuronico è un polisaccaride naturale presente in tutti i tessuti umani la cui completa assenza di antigenicità ed immunogenicità lo rendono UNO DEI PRODOTTI PIÙ UTILIZZATI in diversi settori delle medicina. L’effetto riempitivo delle rughe e l’estrema naturalità dell’impianto deriva dalle caratteristiche fisiche e molecolari del prodotto stesso, in quanto l’acido ialuronico consente di mantenere corretta L’IDRATAZIONE DELLA PELLE perché la sua molecola lega un numero notevole di molecole d’acqua. L’effetto anti-aging promosso dalle iniezioni di questa sostanza è sorprendente: volumizza, ammorbidisce, idrata e -soprattutto- ringiovanisce la pelle invecchiata da stress, fumo, raggi UV ed età. Le iniezioni di filler avvengono in regime di day surgery, SENZA RICOVERO e le tecniche di infiltrazione (con UN AGO MOLTO SOTTILE) non necessitano di alcun tipo di anestesia. I risultati e la ripresa di tutte le normali attività sono IMMEDIATI.

NEEDLE SHAPING

NEEDLE
Il Needle Shaping è una tecnica non invasiva che rientra nel grande capitolo della Chirurgia non Ablativa. Grazie a questa tecnica, oltre ad AUMENTARE LE VOLUMETRIE CARENTI CON LA RICOSTRUZIONE VOLUMETRICA AUTOLOGA,
si possono SOLLEVARE PER TRAZIONE quelle parti somatiche che hanno ceduto assottigliando il derma.

L’aumento volumetrico autologo consiste essenzialmente in un MICROSCOPICO AUTOTRAPIANTO (senza espianto) di tessuto per trazione, anche se forse sarebbe meglio parlare di AUTOIMPIANTO.

Sono tantissime, infatti, le persone che vogliono migliorare un poco il volume del proprio viso, o stirare leggermente, senza troppa enfasi, il collo o l’interno braccia; con il needle shaping, attraverso il vibrance, con un piccolo ago, grande come un capello, posso ottenere risultati realmente sorprendenti.

Inserito il piccolo ago, di quelli usati in agopuntura, attraverso il vibrance e le sue impercettibili multi correnti, imprigiono le fibre di collagene e con molta delicatezza le sposto dove voglio, per riempire spazi vuoti. Dove le tolgo ricrescono, e dove le inserisco si idratano e rimangono; SEMPLICE, EFFICACE, INDOLORE, APPAGANTE sono gli aggettivi e i commenti dei pazienti che finora hanno eseguito la terapia.

PEELING

Il peeling è un TRATTAMENTO DI MEDICINA ESTETICA per LEVIGARE E MIGLIORARE l’aspetto della cute, ottenendo un effetto levigante e di ringiovanimento facciale. Il peeling chimico del volto è un trattamento estetico che stimola, attraverso l’applicazione di una sostanza chimica sulla pelle, la ESFOLIAZIONE ed il conseguente RICAMBIO DELLA PELLE.

Stimola la RIGENERAZIONE (TURNOVER) CELLULARE rimovendo ed esfoliando le cellule morte dello strato corneo, provocando una vera e propria accelerazione del RICAMBIO CELLULARE che avviene già naturalmente nel derma.ELIMINA LE CELLULE della pelle danneggiate e degenerate, che vengono sostituite da cellule epidermiche normali. Produce un’infiammazione che attiva la PRODUZIONE DI COLLAGENE ED ELASTINA (rivitalizzazione e ringiovanimento del derma mediante stimolazione dei fibroblasti con formazione di collagene autologo).

Con il peeling si possono trattare i seguenti INESTETISMI E PATOLOGIE:

* Cheratosi e invecchiamento cutaneo
* Cicatrici da acne
* Smagliature
* Rosacea
* Discromie
* Acne
* Dermatite seborroica
* Radiodermiti

peeling

Immagine 11


RADIOFREQUENZA

MED-RF è l’apparecchio elettromedicale ideale per INTERVENIRE SU RUGHE, LASSITÀ CUTANEA, CELLULITE con efficacia di risultato e stabilità. Il trattamento, infatti, stimola i processi fisiologici naturali del metabolismo tessutale agendo dall’interno e migliorando l’afflusso arterioso e il deflusso venoso linfatico. Il manipolo del MedRF viene fatto scorrere sull’area da trattare sino a produrre un riscaldamento omogeneo, sia superficiale che profondo, a livello del segmento corporeo trattato. Nel viso il calore raggiunge la stratificazione dermica profonda e produce una biostimolazione che RIPRISTINA L’ELASTICITÀ TESSUTALE attraverso la nuova produzione di fibre di collagene. Vi è inoltre un ricompattamento delle fibre con effetto LIFTING IMMEDIATO, che migliora progressivamente nel tempo. Nel corpo si raggiungono dai 2 ai 4 cm di profondità in modo che il calore agisca su grasso e cellulite esercitando un EFFETTO LIPOLITICO, DRENANTE E DI RIMODELLAMENTO.

 

BIOSTIMOLAZIONE CUTANEA

biostimolazioneIl passare del tempo induce sui nostri tessuti una perdita volumetrica per alterazione del normale rapporto tra la distruzione e la costruzione dei tessuti stessi. L’impalcatura ossea, sostegno per i tessuti molli, diminuisce la sua consistenza e la tonicità muscolare si riduce. Tutto questo determina una perdita di consistenza dei tessuti del volto con caduta verso il basso di quelli molli, sottoposti alla gravità.
Oggi la tecnica medica più utilizzata per OTTIMIZZARE LA FISIOLOGIA DELLA CUTE è la BIOSTIMOLAZIONE, che prevede un’ATTIVAZIONE FIBROBLASTICA verso la neoformazione di componenti della matrice e una normalizzazione dello stato colloidale di questa.
La rigenerazione dermica viene attivata quando alcune sostanze agiscono stimolando dei recettori del fibroblasto (detti CD44), che inizia così a produrre in senso rigenerativo collagene reticolare, acido ialuronico ed elastina.
Una tecnica validata è la Biostimolazione con prodotti come SKIN – B, medical devices di III° livello certificati CE dall’Istituto Superiore di Sanità italiano che contengono acido ialuronico per attivare i recettori CD44 del fibroblasto e per idratare profondamente, aminoacidi e bicarbonato per mantenere un corretto pH. L’introduzione del prodotto è per via intradermica.

 

CARBOSSITERAPIA

carbossiterapiaNumerosi studi e ricerche cliniche universitarie hanno verificato che l’anidride carbonica ha degli effetti benefici su:
-MICROCIRCOLAZIONE: è in grado di riaprire per effetto meccanico i capillari chiusi, riattivare quelli malfunzionanti e aumentare la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando lo stato di malattie come quelle della gamba gonfia e ulcere di varia natura.
-TESSUTO ADIPOSO: rompe le membrane delle cellule grasse (lipoclasia) e riduce gli accumoli di grasso.
-PELLE: aumenta la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando l’elasticità cutanea e quindi il ringiovanimento del derma.
Utile per il trattamento della cellulite e delle adiposità localizzate sulle cosce, sui glutei e sui fianchi, con l’uso di aghi dal diametro molto piccolo (30G) e quindi non traumatici e poco fastidiosi per il paziente. Il trattamento è fatto in ambulatorio: l’anidride carbonica è inoculata solitamente alla radice degli arti o nelle zone in cui la cellulite è presente. La frequenza delle sedute è di una alla settimana, per un ciclo di trattamenti di 15 sedute. Il trattamento dura 15/20 minuti e il ritorno alle normali attività è immediato.